Invia le tue preferenze Invia CV

News

14
03/2019

Quanto Conosci i tuoi Dipendenti?


Quanto Conosci i tuoi Dipendenti?
 
 
 
La padronanza delle competenze rappresenta, da sempre, per le imprese una sfida decisiva ai fini del miglioramento della performance e, oggi più che mai, in questa fase di “cambiamento” del mercato del lavoro le aziende possono trovare nelle loro risorse umane un vantaggio competitivo decisivo.
Partendo da questo presupposto L&P, grazie all’esperienza maturata nella gestione delle risorse umane, ha sviluppato un processo di rilevazione che consente di procedere ad un’attività di analisi delle aree critiche e degli eventuali spazi di miglioramento dei singoli individui permettendo quindi, non solo ai partecipanti, ma anche all’azienda di poter migliorare.
 

 
 
Un caso Concreto
 
A testimonianza di come un processo di rilevazione corretto permetta di sviluppare piani formativi coerenti e funzionali al raggiungimento di performance migliori, recentemente, abbiamo condotto un’analisi all’interno di un primario Istituto di Credito dove abbiamo effettuato due differenti rilevazioni relative al tema dell’antiriciclaggio nel 2015 e nel 2018. In particolare, i risultati emersi nella prima rilevazione avevano permesso da un lato di individuare dei best performer (la cui preparazione è stata messa a servizio dei colleghi) e dall’altro di pianificare attività formative mirate. L’analisi effettuata ci ha permesso di evidenziare come nel triennio 2015-2018 ci sia stato un deciso miglioramento nei partecipanti rispetto alla conoscenza della materia che si è effettivamente tradotto nel raggiungimento di risultati migliori, soprattutto da un punto di vista qualitativo. Nello specifico, nel sottolineare l’efficacia degli interventi formativi effettuati dalla Banca, è stato interessante notare come tra le 2000 persone che hanno partecipato alla rilevazione sia nel 2015 che nel 2018, ci sia stato un incremento di punteggio medio pari ad 8 punti (grafico 2). In particolare, il 62% ha mostrato un miglioramento e di questi ben il 43% ha avuto una crescita superiore ai 10 punti (grafico 1).
 
 
                                                                               
  grafico 1                                                                                                                                                   grafico 2
 

 
 
L’importanza delle Competenze
 
I comportamenti messi in atto da un lavoratore risultano efficaci, però, solo se si coniugano in maniera coerente con il ruolo organizzativo. In questo senso, la continua evoluzione del business e il crescente confronto competitivo inducono gli HR manager a riflettere sugli attuali sistemi di rilevazione per orientarli ad essere strumenti non solo di gestione ma anche, e soprattutto, di supporto alle strategie di sviluppo organizzativo. Per tradurre le strategie aziendali in modalità operative efficaci è indispensabile, infatti, una fase di analisi che permetta all’Azienda di fotografare la situazione esistente per arrivare alla definizione di linee di intervento funzionali al raggiungimento dei risultati desiderati. L’ottimizzazione della performance parte, quindi, da un potenziamento delle abilità individuali e collettive che non è generato però dalla ripetizione delle mansioni ma dalla loro comprensione e i cui effetti si manifestano anche, e soprattutto, nella capacità di innovazione e di adattamento. In questo senso, la formazione diventa mezzo di preparazione alla mansione in vista della performance ma perché questo accada è necessario sviluppare piani formativi coerenti con le reali necessità della persona.